Flavio Faliva
PRESIDENTE

Agronomo, enologo e direttore tecnico di
Cà del Vént Società Agricola srl
Campiani di Cellatica (BS).
www.cadelvent.com

Apertura mentale, niente preconcetti. Parole che dovrebbero accompagnare o, meglio, appartenere a chi vuole capire «Cà del Vént», il nome quello della costruzione già presente nel catasto napoleonico. Se la storia origina nel 1996 con una vinificazione che definire artigianale suona eufemismo, è nel 2006 che prende corpo la costruzione dell’identità di una delle cantine più particolari del nostro territorio. L’anno è quello dell’arrivo di Flavio Faliva, agronomo e con una solida preparazione enologica. Inizia un percorso fatto di ricerca e sperimentazione, ma prima di ogni cosa dell’esatta comprensione di ciò che li circonda. Tredici le micro-zone individuate, a comporle nel tempo numerose sorgive sotterranee: un mosaico minore all’interno del più vasto franciacortino. Da qui partono le scelte agronomiche, specifiche per zona di là da caratteristiche comuni come la densità d’impianto delle viti e l’esclusione delle macchine: ogni intervento è qui manuale. Flavio Faliva rifiuta le etichette, e anche se l’approccio si avvale di metodiche d’impronta biologica e ancor più biodinamica, si cerca, senza integralismi, di andare oltre, utilizzando un insieme fatto di rigore scientifico e sensibilità umana. Accanto a retro etichette prodighe di dati, musica classica a tenere compagnia alle barrique per le basi spumanti, vinificate separatamente in modo da attuare la massima adesione al «terroir», vero protagonista della produzione. Così come un piccolo vigneto sperimentale si accompagna a studi sulla memoria e sull’energia dell’acqua. Nulla si accetta o si rifiuta a priori, se non ciò che possa mettere in discussione la vitalità dell’intero ambiente, dimora di piante e uomini. Ne nascono vini «per curiosi», per spiriti liberi, per abbinamenti originali ed efficaci.

fonte: Carlos Mac Adden

Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 9 bytes) in /web/htdocs/www.wineandsardinia.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 1889